Dedicato a…

…a Te che mi hai insegnato grandi, grandissime lezioni nella vita come che si può andare avanti con forza e serenità anche quando tutto ti va storto, che l’unione di una famiglia è più importante del benessere personale, che la fede è più forte della malattia anche quando sembra il contrario, che le proprie convizioni sono più forte delle sentenze dei medici, che un’analisi non può misurare la propria voglia di vivere. Oggi tutto in borgata sembrava un po’ più triste, quella borgata che hai vissuto ed amato era grigia, non solo il cielo che sembrava piangere con noi, ma proprio tutto, le case, la gente, l’aria… tutto era un po’ più cupo, scherzi del destino. La parata di ombrelli all’entrata non è riuscita a ripararci dalla tristezza, da quella proprio no… ma la tua fede ci ha comunque riparato dal dolore, perché la più grande lezione che si può apprendere dalla tua vita è che c’è un modo per riparasi dalla morte e dal dolore assoluto: La Fede in Dio. Adesso prometto che continuerò io quelle preghiere che facevi per la tua famiglia, per la loro pace e sopratutto che possano capire quel grande tesoro che gli hai lasciato, prenderlo e farlo proprio… grazie per avermi fatto capire quanto sia stupido giudicare e di avermi fatto capire che infondo non ci capisco niente!

“È meglio andare in una casa dove c’è lutto, che andare in una casa dove si fa festa, perché quella è la fine di ogni uomo, e chi vive vi porrà mente”

(Ecclesiaste 7:2)

Ovviamente non è un’ode al dolore,  ma un invito a sfruttare i momenti brutti per capire cosa stiamo facendo nella nostra vita.

(davidissimo.wordpress.com)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...