Tutti in treno

per tornare alla base mi sono avvalso del mezzo forse più fascinoso e simbolico che abbiamo a disposizione: Il treno. Lo so vi avevo già rivelato di quale mezzo si trattasse nel titolo… però sono stanco, ho sonno, ho dormito pochissimo l’ultima notte… ad ogni modo… Io col treno ho un rapporto di amore/odio; amore perché è innegabile la poesia del mezzo, la simbolicità e la storicità di uno dei mezzi più usati al mondo, vedere il paesaggio schizzare fuori dal finestrino mentre nei timpani ti risuona un grande classico della musica che possibilmente ti evoca qualche ricordo… tutto maledettamente poetico insomma, quante scene di film, di libri si sono svolta in treno? Miriadi! Un mezzo che da sempre cattura l’immaginazione e la fantasia dei sognatori… metafora del viaggio, della vita, della frustrazione di essere libero solo apparentemente… d’altra parte lo odio perché è oggettivamente scomodo! Ero convinto che partire a Santo Stefano avrebbe favorito il mio spostamente senza traffico invece ho scoperto che i viaggiatori post-natalizi sono tantissimi! Poi passare in quei corridoi così stretti con dei borsoni invece così grandi è veramente un’impresa… “scusi” “scusi””permesso” “non l’ho fatto apposta…” “mi scusi” “scusi…” “hem-hem”… e via a farsi largo in gomiti semiaperti sul corridoio mentre leggono libri, scrivono al pc o sorreggono annoiatissime teste… ufff! Tronco questo post qui perché SO STANCO e non mi va di scrivere!!! Concludo dicendo che i bagni dei treni sono, per degrado, secondi solo a quelli degli autogrill!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...